Col 22 ore: il paesaggio vegetale dei campi terrazzati in Canale di Brenta

Le considerazioni che seguono costituiscono un primo approccio conoscitivo al popolamento vegetale che spontaneamente sta riconquistando un contesto agricolo di indiscutibile valore storico e paesaggistico.
Il lavoro ha un duplice scopo, da un lato rappresenta una riflessione sui caratteri floristici e vegetazionali più peculiari dell’area per evidenziarne anche il pregio naturalistico, dall’altro, proprio in virtù di quanto appena affermato, vuole rivendicare per la vegetazione spontanea una collocazione non marginale nella futura gestione del sito.

Data di pubblicazione: 18 agosto 2010
Disqus