Grande interesse alle serate su Calepino, il grande condottiero fermato dai "canaloti"

Il Gazzettino 02/11/2014

A 500 anni da quel fatidico 1514 in cui l’armata di Cristoforo Calepino scese lungo il Canal di Brenta per conquistare la pianura veneta e venne fermato da un manipolo di canalotti che, in qualche modo, cambiarono per sempre la storia del nostro territorio, nuove scoperte e verità si fanno luce sulle vicende di questo importante personaggio storico. Diavolo sanguinario o Capitano di ventura? Dove finisce la leggenda del soldato e inizia la storia di un uomo? Due incontri aperti al pubblico per comprendere con l’aiuto dello storico Don Franco Signori questa figura a cavallo tra mito e realtà.

> Allegato n. 1 - PDF, 437.2 Kb
Data di pubblicazione: 3 novembre 2014
Disqus