Studio della Fauna Carsica e Biospeleologia

Dal 2007 viene portato avanti l’arricchimento delle collezioni naturalistiche del Museo di Speleologia e Carsimo A. Parolini, volte alla comprensione, al monitoraggio e allo studio delle complesse e ancora poco conosciute dinamiche degli ecosistemi carsici della valle del Brenta. Sui dati raccolti in questo modo sono già stati avviati studi e progetti di ricerca come quelli citati in questo sito.

Data di pubblicazione: 31 agosto 2014
Disqus